Criterio premiale sulla Cartella Sociale Informatizzata

Pubblicato il 24 maggio 2017 da Maurizio Piazza

 

Regione Lombardia con la d.g.r. 2 agosto 2016 n. 5499 ha approvato le Linee guida regionali sulla Cartella Sociale Informatizzata (CSI) quale strumento imprescindibile per i servizi sociali dell’Ente locale, in quanto essa permette la gestione delle informazioni sociali dell’utenza, il collegamento ad altre banche dati e l’assolvimento di debiti informativi nazionali e regionali.

Al fine di incentivare gli Ambiti territoriali e i Comuni ad adottare le Linee guida regionali, Regione Lombardia ha finalizzato la quota di € 3.000.000,00 del Fondo Nazionale per le Politiche Sociali anno 2016 alla realizzazione del criterio premiale “Attuazione linee guida regionali sulla Cartella Sociale Informatizzata” previsto dalla d.g.r. 5 dicembre 2016 n. 5939 (Allegato A).

Ai fini dell’erogazione della quota premiale, gli Ambiti devono raggiungere, entro il 31 ottobre 2017, almeno uno dei seguenti obiettivi generali:

  1. Attivare i processi e le azioni ai fini dell’adozione della CSI secondo le Linee guida regionali
  2. Implementare la CSI già esistente sul territorio dell’Ambito secondo le Linee guida regionali
  3. Attivare processi e azioni ai fini dell’integrazione della CSI con banche dati di altri Enti.

Il  24 marzo 2017 con decreto n. 3329 sono state emanate le Indicazioni operative per l’attuazione del criterio premiale “Attuazione Linee guida regionali sulla Cartella Sociale Informatizzata”.

La richiesta della quota premiale dovrà essere presentata dall’Ente capofila dell’Accordo di Programma sottoscritto per l’attuazione del Piano di Zona 2015-2017, sia nel caso partecipino tutti i Comuni dell’Ambito territoriale sia in quello in cui partecipino solo una parte dei Comuni afferenti all’Ambito.

Gli Ambiti interessati potranno inviare la richiesta alla D.G. Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale nel corso dell’anno e comunque non oltre il 30 settembre 2017. Al fine di agevolare la fase di valutazione delle proposte, è opportuno inviare le richieste con la relativa documentazione allegata nel corso dei prossimi mesi e non attendere la data ultima prevista.

La valutazione del raggiungimento degli obiettivi sarà effettuata da un Gruppo tecnico regionale entro il 31 dicembre 2017 sulla base degli indicatori specifici individuati per ciascun obiettivo nell’Allegato 1 del sopra citato decreto.

 

Questionario per gli Enti Locali lombardi sul nuovo sistema SIOPE+

Pubblicato il 24 maggio 2017 da Maurizio Piazza

E’ stata inviata a tutti gli Enti Locali della Lombardia una lettera con la richiesta di partecipazione ad un’iniziativa, promossa da Regione Lombardia in collaborazione con ANCI Lombardia, per un’indagine statistica finalizzata a raccogliere informazioni sullo stato di informatizzazione dei flussi di pagamento e incasso negli Enti Locali lombardi e rilevare il grado di conoscenza dei nuovi adempimenti previsti dalla legge di bilancio 2017 che ha introdotto sia l’obbligo di adozione dell’ordinativo informatico di incasso e pagamento (OPI), sia l’obbligo per enti e tesorieri di scambiarsi gli ordinativi informatici tramite il SIOPE.

Data la valenza della rilevazione è molto importante la più ampia partecipazione all’iniziativa.

Da SIOPE a SIOPE+

SIOPE è il sistema di rilevazione telematica che acquisisce, dai tesorieri delle pubbliche amministrazioni, e quindi degli enti locali, le informazioni su pagamenti e incassi sulla base di una codifica uniforme. E’ in corso un intervento di sviluppo, denominato SIOPE+, che ha l’obiettivo di migliorare il monitoraggio dei tempi di pagamento dei debiti commerciali delle amministrazioni pubbliche attraverso l’integrazione delle informazioni rilevate da SIOPE con quelle delle fatture passive registrate dalla Piattaforma dei Crediti Commerciali (PCC). Il passaggio al sistema SIOPE+ comporterà anche un cambiamento nelle comunicazioni telematiche con la propria Banca Tesoriera e l’adozione dei nuovi “Ordinativi informatici di Incasso e di Pagamento (OPI)”, secondo lo standard emanato dall’Agenzia per l’Italia digitale (AgID), che dovranno essere trasmessi tramite l’infrastruttura gestita dalla Banca d’Italia.

Il Ministero dell’economia e delle finanze ha annunciato che il 1° luglio 2017 sarà avviata una sperimentazione per un gruppo limitato di enti (fra cui Regione Lombardia) e banche, il 1° gennaio 2018 vi sarà la partenza a regime di tutti gli Enti attraverso un rilascio scaglionato.

Prevenzione della corruzione: aderiscono anche Brescia, Bergamo, Mantova e Cremona

Pubblicato il 18 maggio 2017 da Stefano Toselli

Brescia, Bergamo, Mantova e Cremona hanno aderito formalmente a ReteComuni con l’obiettivo di costituire il Centro di Competenze per la Legalità (C.C.L.) per la promozione e la realizzazione di iniziative innovative sulla legalità e la trasparenza. Le attività riguarderanno prevalentemente:
– D.Lgs. n. 97/2016 e accesso generalizzato
– mappatura processi in chiave anticorruzione
– antiriciclaggio

Webinar: Portale Opendata di Regione per le P.A. lombarde: nuovi servizi

Pubblicato il 17 maggio 2017 da Maurizio Piazza

31 maggio 2017 dalle 12.00 alle 13.30

A 5 anni dalla sua attivazione, il portale di Regione Lombardia www.dati.lombardia.it si conferma strumento efficace per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico.

Il portale non si limita a pubblicare dataset open data di Regione Lombardia; è utilizzabile gratuitamente anche dalle Pubbliche Amministrazioni lombarde, e alcune lo stanno già facendo.

Per gli utenti che consultano il portale sono disponibili strumenti che ne facilitano l’uso (motore di ricerca, possibilità di realizzare filtri, grafici e mappe, informazioni di dettaglio per gli sviluppatori, ……)

PROGRAMMA

  • Punto della situazione
  • Dimostrazione delle funzionalità messe a disposizione di chi consulta i dati
  • Spiegazione di come le pubbliche amministrazioni lombarde che vogliono pubblicare i propri dati aperti, possono farlo aderendo al servizio reso disponibile da Regione Lombardia

RELATORE: Ferdinando Germano Ferrari – responsabile del progetto open data di Regione Lombardia

Firmato protocollo DARA – ReteComuni

Pubblicato il 21 aprile 2017 da Redazione

Logo DARA
Il Protocollo d’Intesa riguarda la cooperazione volta a diffondere il patrimonio di competenze, esperienze, e modelli di intervento istituzionale, organizzativo e gestionale sviluppate nell’ambito di ReteComuni. Tale collaborazione si inserisce nel quadro delle attività di costituzione di community volte al rafforzamento istituzionale degli enti locali condotte dal DARA (Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie locali).

Circolare “nuova carta d’identità elettronica”

Pubblicato il 12 aprile 2017 da Maurizio Piazza

Il 31 marzo 2017, è stata emanata dal Ministero dell’Interno (Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale per i Servizi Demografici) una circolare con oggetto “Nuova carta d’identità elettronica”. La circolare è indirizzata a tutti i Prefetti (e per conoscenza ad ANCI ed ANUSCA) invitandoli a “portare a conoscenza dei Sigg. Sindaci” il contenuto della stessa, “raccomandando di adottare ogni utile iniziativa idonea al rilascio della nuova”.

Il documento pone l’attenzione sulle disposizioni normative, procedurali ed organizzative (oltre ad un vademecum tecnico) concernenti l’emissione della nuova CIE che, ricordiamo, sarà richiesta al comune di residenza o di dimora (o ai consolati per i residenti all’estero), emessa dal Ministero dell’Interno (titolare del progetto CIE) e “fisicamente” prodotta e spedita dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

L’attuale fase di attivazione, che inizia ad aprile 2017, coinvolge 350 comuni di cui 45 in Lombardia. In allegato alla circolare c’è una tabella con l’elenco degli Enti coinvolti ed i tempi di attivazione e formazione del personale operativo.

> Visualizza la circolare dal sito servizidemografici.interno.it

 

Calendario eventi

maggio: 2017
MTWTFSS
« aprile  
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 

Login

Video su nuove Linee Guida Anticorruzione ANCI Lombardia

Sintesi Linee guida anticorruzione ANCI Lombardia

Video

29 novembre 2016 - Incontro lotta evasione fiscale

25 novembre 2016 - Linee Guida ANCI Lombardia

17 novembre 2016 - Digitalizzazione dei processi

Foto gallery

10/03/2016 - MILANO, Agenda 190

SONDAGGIO

Quale voto attribuisci al sito ReteComuni?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

Partner ReteComuni

Canali social ANCI Lombardia